17 settembre

Brunelli a confronto: l’importanza del terroir

Pollenzo-Banca del Vino

Due zone di Montalcino a confronto per descrivere un territorio unico ma con diversi versanti di produzione che influenzano le caratteristiche del grande rosso ilcinense. Col d’Orcia deve il proprio nome al fiume Orcia ed è collocata nella parte sudoccidentale di Montalcino, quella che guarda verso Grosseto; Nardi si trova sul lato opposto, a est, nel versante che guarda Pienza. Poggio al Vento Col d’Orcia e Vigneto Manachiara di Nardi 1999, 2006, 2010: tre grandi millesimi dei due grand cru delle rispettive aziende per capire l’importanza del terroir. In abbinamento alcune stagionature del Parmigiano Reggiano di vacca bianca modenese, Presidio Slow Food.

A sei chilometri da Bra, Pollenzo costituisce l’altro grande polo delle attività di Cheese 2017. Navette speciali vi portano da Bra a Pollenzo, affinché possiate costruirvi un programma bello e intenso, spostandovi con facilità ed evitando di usare l’auto.

Attenzione: questo evento è riservato ai soci di Slow Food. Il costo non soci è comprensivo della tessera, che ti sarà consegnata a Cheese.

17 settembre

16:00 - 17:30

Posti totali:
30
Posti disponibili:
13
Prezzo:
60 €
Prezzo soci:
35 €