17 settembre

Il Murran Maasai in the Alps

BRA-Cinema Impero – Via Vittorio Emanuele II, 211

Nell’estate 2014, una giovane ragazza Maasai ha raggiunto una “pastora” piemontese sui pascoli delle Alpi Marittime. Due donne lontanissime tra loro, diverse per colore di pelle, generazione e lingua hanno vissuto una stagione d’alpeggio insieme, condividendo il lavoro, raccontandosi la loro storia, riconoscendosi più vicine. Le loro voci arrivano da lontano. Silvia si muove tra elementi primordiali, produce il formaggio con gli strumenti dei suoi antenati, ha tramandato la passione a suo figlio come in un rituale. Leah ha impressi a fuoco sulla pelle i simboli di un popolo pastore che ancora sopravvive sugli altipiani del Kenya. L’una e l’altra incarnano culture che oggi si trovano di fronte a scelte decisive, necessarie per la loro sopravvivenza. Il murrán significa “guerrieri”, perché la loro è una storia di resistenza. Durante il periodo trascorso in Italia, Leah è stata conosciuta e successivamente accolta dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Cn) in quanto detentrice di una ricchezza culturale importante. Attualmente vive a Bra.

Regia: Sandro Bozzolo
Italia, 2015, 43’

Guarda il trailer:


Il biglietto si acquista direttamente al cinema e ha un costo di 4,50 euro. Nel prezzo è compresa la degustazione che avrà luogo al termine della proiezione.

17 settembre

17:00 - 18:00