17 settembre

Il terroir nel piatto: per un cibo più sano è necessaria una nuova agricoltura

BRA-Cinema Impero – Via Vittorio Emanuele II, 211

Il gusto, così come le proprietà nutrizionali di un alimento, nascono dalla terra e sono correlati al microbiota del suolo. Per questo motivo, il biota del terreno e le tecniche agronomiche impiegate contribuiscono alla valorizzazione e all’unicità del made in Italy. Oltre a queste tecniche, c’è l’agricoltura simbiotica, un nuovo metodo di coltivazione e di allevamento che si fonda sulla simbiosi tra i diversi attori della catena alimentare: la terra, l’animale e l’uomo. Nel concepimento di questo nuovo modello è stata percorsa la strada della qualità, migliorando la fertilità dei suoli e la qualità del cibo.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Modera:Gianpaolo Marro, Giornalista La Stampa.

Intervengono:
Giusto Giovannetti, CCS Aosta S.r.l
Sergio Capaldo, presidente veterinarioecosimbiotico
Massimiliano Probo, Università di Torino.
Francesco Sottile, Agronomo
Maria Caramelli, Direttrice Generale dell’Istituto Zoop. di Torino
Nutrizionista Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU)

17 settembre

10:30 - 12:00