Cheese dà i numeri

Donne, uomini, formaggi e storie da oltre 50 Paesi.

L’undicesima edizione della manifestazione più importante dedicata ai formaggi di qualità si sta rivelando anche la più internazionale e aperta al dialogo che ci sia mai stata in questi 20 anni di Cheese. La notizia del pollice verso sui formaggi a latte pastorizzato e della decisione di regolamentare la partecipazione al Mercato dei Formaggi italiani e internazionali, consentendo solo ed esclusivamente l’accesso ai caci a latte crudo, ha letteralmente fatto il giro del mondo. E così da un lato c’è stata una maggiore richiesta degli espositori, soprattutto dall’estero, che hanno riconosciuto sempre di più in Cheese il posto giusto in cui esporre le loro produzioni; dall’altro la grande partecipazione agli appuntamenti, in prevendita dalla fine di giugno, anche in questo caso soprattutto di appassionati e curiosi stranieri (il 50% delle prenotazioni). La conseguenza è stata la chiusura del catalogo degli espositori già a metà luglio, con un ampliamento delle aree espositive (cresce via Audisio con una maggiore presenza di espositori internazionali, tra cui una nutrita rappresentanza della Spagna) e un innalzamento della qualità dei formaggi proposti, tutti appunto a latte crudo. Mentre la maggior parte degli appuntamenti risulta sold-out prima dell’inizio della manifestazione, tant’è che è stato necessario aumentare il numero di posti a disposizione negli Appuntamenti a Tavola e organizzare di altri eventi. E poi ovviamente c’è la grande rete di Cheese, fatta oltre che di casari, allevatori e affinatori, anche di esperti, giornalisti, buyer ed estimatori che permettono a Cheese 2017 di superare la soglia dei 50 Paesi dei 5 continenti che a vario titolo saranno presenti a Bra nei giorni della manifestazione. Ma vediamo questi numeri nel dettaglio.

 

Area espositiva

9000 mq di aree allestite, oltre alle tante location della Città di Bra

 

I protagonisti di Cheese

350 Espositori di cui

52 Internazionali da Stati Uniti (paese a cui dedichiamo il focus 2017), Belgio, Bielorussia, Capo Verde, Francia, Germania, Irlanda, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera

16 Affineur e selezionatori da Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svizzera, Stati Uniti

Presìdi Slow Food

48 italiani

11 internazionali da Capo Verde, Irlanda, Norvegia, Olanda, Polonia, Regno Unito, Romania, Svizzera

6 Stand regionali di Regione Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Campania,

14 Cucine di strada e Food truck

34 Realtà brassicole nella Piazza della Birra

140 Tipologie di caci nella Gran Sala dei Formaggi

600 Etichette italiane nell’Enoteca

58 Formaggi nello Spazio Libero, in degustazione insieme a salumi senza nitriti e nitrati, pani a lievito madre, birra Lambic a fermentazione spontanea e vini Triple A

 

Gli eventi

35 Laboratori del Gusto

3 Appuntamenti a Tavola

2 Scuole di Cucina

18 Appuntamenti della Piazza della Pizza

16 Laboratori nella Piazza del Gelato

5 Laboratori del Sigaro Toscano

 

Appuntamenti in Casa Slow Food

7 Incontri riservati ai soci e aspiranti soci

16 Percorsi per le scolaresche

Oltre 50 Percorsi per il pubblico a ciclo continuo lungo la Via lattea

 

16 Conferenze

10 Appuntamenti con la Biodiversità

11 Incontri nella Cheese Box

 

14 Attività dell’Università di Scienze Gastronomiche

Oltre 80 attività organizzate dagli Official partner di Slow Food, dalla Città di Bra e dalla Regione Piemonte

 

11 Proiezioni della rassegna Cheese on Screen nei cinema di Bra

7 Concerti, spettacoli ed eventi speciali

 

Saranno a Bra rappresentanti dei seguenti Paesi

Albania

Australia

Austria

Belgio

Bielorussia

Bosnia

Brasile

Bulgaria

Canada

Capo Verde

Corea del Sud

Croazia

Cuba

Danimarca

Finlandia

Francia

Georgia

Germania

Giappone

Gran Bretagna

Grecia

Hong Kong

India

Iran

Irlanda

Islanda

 

Israele

Kenya

Lituania

Messico

Norvegia

Olanda

Polonia

Portogallo

Repubblica Ceca

Repubblica Democratica del Congo

Repubblica Sudafricana

Romania

Russia

San Marino

Serbia

Slovenia

Slovacchia

Spagna

Stati Uniti

Svezia

Svizzera

Taiwan

Turchia

Ucraina

Ungheria

 

 

 

Official Partner:
Official Sparkling Wine: