Le tradizioni enogastronomiche dell’Emilia Romagna protagoniste di Cheese 2017

Incastonata tra Langhe e Roero, Bra (Cn) è la cittadina che dal 15 al 18 settembre ospita Cheese, Le forme del latte, organizzata da Slow Food Italia e Città di Bra. Giunta all’undicesima edizione, la manifestazione accende i riflettori sui formaggi di qualità, quest’anno rigorosamente a latte crudo, e sulle storie di centinaia di allevatori e casari eroici provenienti da tutto il mondo. L’Emilia Romagna in quest’edizione è molto ben rappresentata: dal Laboratorio del Gusto ai due Presìdi presenti, passando per i numerosi espositori del Mercato e infine, il re dei formaggi, il Parmigiano Reggiano, Official Partner della manifestazione. Vediamo nel dettaglio le proposte emiliano romagnole a Cheese.

Tra gli eventi più attesi del programma di Cheese, i Laboratori del Gusto presentano eccellenze gastronomiche della produzione artigiana e coinvolgono ristoratori, esperti e prodotti del territorio emiliano-romagnolo. Come in ogni edizione, anche quest’anno sono andati sold out in pochissimo. È il caso della degustazione del Parmigiano di alta Montagna del Caseificio Ferrari di Bedonia (Pr) di sabato 16. C’è però ancora l’opportunità di assistere a un altro grande laboratorio:

– lun 18 alle 13, Tutti d’un pezzo: prosciutti, culatelli e altri crudi al naturale. Il culatello di Zibello, Presidio Slow Food, insieme ad altri grandi prosciutti italiani e internazionali, come il suino nero di Nebrodi e il jamon iberico de Bellota, è protagonista di questo laboratorio dedicato a crudi privi di conservanti.

Sono molte le aziende che credono nel progetto di Slow Food Italia e Città di Bra e tra queste uno dei più importante è il Consorzio Parmigiano Reggiano, Official Partner di Cheese. Come ogni anno è presente con uno stand in cui sono organizzati innumerevoli incontri tematici:

– Ven 15 alle 11:30, Panorama di montagna. Il Parmigiano Reggiano è il più importante prodotto Dop ottenuto in montagna. Il caseificio Latteria Soc. San Giorgio di Cortogno (Re) si presenta e offre in degustazione il proprio Parmigiano Reggiano di montagna.

– Ven 15 alle 13, Caseifici alla ribalta. I caseifici produttori di Parmigiano Reggiano presenti a Cheese si raccontano: questo è turno del Caseificio Gennari Sergio e Figli di Collecchio (Pr).

– Ven 15 alle 14:30, A nozze con il re dei formaggi. Un matrimonio alternativo tra Parmigiano Reggiano, cioccolato fondente e frutta secca: alla scoperta di nuovi e strani abbinamenti.

– Ven 15 alle 16:30, Usa: non solo (fake) parmesan. Degustazione di Parmigiano Reggiano e formaggi a stelle e strisce prodotti artigianalmente con solo latte crudo.

– Ven 15 alle 18, Brindisi all’italiana. Due grandi prodotti italiani si incontrano: Vermouth torinese in abbinamento di diverse stagionature del Parmigiano Reggiano.

– Ven 15 alle 20, It’s birra time. Tre stagionature di Parmigiano in degustazione con le birre artigianali del Piccolo Birrificio Clandestino di Livorno.

– Sab 16 alle 14:30, Caseifici alla ribalta. La Latteria Soc. Moderna di Bibbiano (Re) presenta la propria realtà con degustazione guidata.

– Sab 16 alle 16:30, Panorama di montagna. Il Parmigiano Reggiano è il più importante prodotto Dop ottenuto in montagna. Il caseificio Cavola di Cavola (Re) si presenta e offre in degustazione il proprio Parmigiano Reggiano di montagna.

– Sab 16 alle 20, Caseifici alla ribalta. Il Caseificio Rastelli di Solignano (Pr) presenta la propria realtà con una degustazione guidata.

– Sab 16 alle 21:30, It’s Birra Time. Altro appuntamento con una degustazione di Parmigiano con tre birre artigianali del Birrificio Croce di Malto di Trecate (No).

– Dom 17 alle 11:30, Caseifici alla ribalta. Il Consorzio Vacche Rosse di Reggio Emilia si presenta con una degustazione guidata di due diverse stagionature di Parmigiano Reggiano.

– Dom 17 alle 13, A nozze con il re dei formaggi. Il Parmigiano incontra il tè della Royal Tea Company di Torino.

– Dom 17 alle 13:30, Caseifici alla ribalta. Il Caseificio Traversetolese di Traversetolo (Pr) racconta i propri prodotti con una degustazione guidata.

Un altro Official Partner di Cheese è Qba – Quality Beer Academy. Presso lo stand in piazza XX settembre vengono organizzate diverse iniziative tra cui una degustazione di Parmigiano in abbinamento diverse birre Pale Ale:

– Ven 15 alle 18, Percorsi tra birre e formaggi: Parmigiano Reggiano e Pale Ale.

Le Cucine di Strada, in piazza Spreitenbach e nel cortile delle Scuole Maschili, vi deliziano con le loro sfiziose delizie gastronomiche. L’Emilia Romagna non poteva mancare e si presenta con due cucine, Fresco Piada artigiani di Riccione – Tpoh di Valsamoggia e Latigellina.com di Fanano.

Anche per quanto riguarda i Food Truck, le cucine di strada itineranti, la presenza dell’Emilia Romagna è garantita con Beestrò – Riviera Romagnola di San Mauro Mare e da Cinemadivino.

I Presìdi Slow Food, fiore all’occhiello della produzione enogastronomica italiana e internazionale, nati per sostenere produzioni tradizionali e di piccole dimensioni che altrimenti andrebbero perdute, sono presenti anche a Cheese. La regione è ben rappresentata dal Raviggiolo dell’Appennino Tosco Romagnolo e dalla Vacca Bianca Modenese.

Come ogni due anni, in piazza Carlo Alberto e piazza Roma, il Mercato italiano e internazionale di Cheese propone i migliori prodotti di casari, pastori, formaggiai e affinatori italiani e di tutto il mondo. Per la prima volta in assoluto, però, i formaggi vaccini, ovini e caprini proposti in vendita sono solo ed esclusivamente a latte crudo. Un grande passo che ci porta ad alzare ulteriormente l’asticella della qualità e a far sì che i prodotti esposti nel Mercato siano completamente coerenti con il tema dell’edizione 2017.

Ecco i rappresentanti dell’Emilia Romagna in questa edizione di Cheese:

 

Prodotti Caseari:

– Caseificio Cavola s.c.a. – Cavola

– Caseificio Gennari Sergio & Figli – Collecchio

– Caseificio La Traversetolese – Travesetolo

– Caseificio Rastelli F.lli – Solignano

– Caseificio Società San Lucio di Montardone – Serramazzoni

– Caseificio Valsamoggia – Valsamoggia

– Capriss – Alseno

– Consorzio I Sapori delle Vacche Rosse – Reggio Emilia

– Corte San Ruffillo – Dovadola

– Fattoria Fiori – Vetto

– Grana d’Oro Vacche Rosse – Cavriago

– I Sapori delle Vacche Rosse – Reggio Emilia

– Latteria Sociale San Giorgio – Casina

– Latteria Sociale Moderna – Bibbiano

– Nonno contadino – Reggio Emilia

 

Affineur:

– La Bottega nel Pascolo – Fidenza

 

Aceto:     

– Acetaia del Cristo – San Prospero

– Acetaia Malpighi – Modena

– Acetaia Leonardi – Formigine

– Az. Agr. Cocchi – Acetaia San Matteo – Modena

– B&A Alessandro Biagini – Carpi

– Compagnia del Montale – Sassuolo

 

Miele:

– Apicoltura Gianni Castellari Soc. Agr.Ss – Montebaranzone

Official Partner:
Official Sparkling Wine: