A Cheese 2017 non si finisce mai di imparare a… mettere le mani in pasta!

Le sorprese di questa undicesima edizione di Cheese non finiscono proprio mai! Oltre ai Laboratori del Gusto e gli Appuntamenti a Tavola, il programma della manifestazione si arricchisce di un’altra occasione per imparare dedicata alle forme del latte. Si tratta dei due appuntamenti di Scuola di Cucina, a Pollenzo nella sede dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche. Eccoli nel dettaglio…

Sergi de Meiá è lo chef stellato del ristorante omonimo di Barcellona e difensore a oltranza del prodotto locale, rispettoso della tradizione ma allo stesso tempo attento all’evoluzione delle tendenze gastronomiche. Imparare come cucinare alcuni piatti classici della cucina catalana diventa con lui una delle attività più divertenti e innovative del momento. Sergi è molto attento al tema dell’utilizzo delle verdure, tant’è che nel suo ristorante propone, tra gli altri, un menù completamente vegano. Non perdete l’occasione di scoprire un territorio così ricco ed effervescente guidati da un esperto dell’abbinamento in cucina tra verdure e formaggi. L’appuntamento è per il sabato 16 alle 12.

Salvatore Tassa è lo chef stellato del ristorante Le Colline Ciociare di Acuto, provincia di Frosinone. Salvatore ci spiega il suo concetto di cucina ecosostenibile come atto di responsabilità verso la società, l’ambiente e le persone, attraverso la preparazione di due piatti: uno spaghetto del Pastificio Di Martino cacio e pepe con formaggi d’alpeggio e un conchiglione del Pastificio Di Martino ripieno di fonduta preparata in diverse consistenze. Una lezione focalizzata sull’unione creativa tra la pasta e il formaggio. In abbinamento, le birre di QBA – Quality Beer Academy. L’appuntamento è per il domenica 17 alle 12.

 

Official Partner:
Official Sparkling Wine: