Cucine di strada, food truck, birrifici artigianali

Per le strade e le piazze di Bra potete incontrare i protagonisti delle cucine di strada, i food truck e i birrifici artigianali, che già nelle scorse edizioni hanno contribuito a fare di Cheese una grande festa en plein air.

CUCINE DI STRADA E FOOD TRUCK

In arrivo da tutta Italia, le Cucine di strada – cortile delle Scuole maschili e piazza Spreitenbach –, pronte a proporre le espressioni più golose dello street food di casa nostra. Non c’è che l’imbarazzo della scelta tra gli habitué e le new entry di questa edizione.

Ancora italiani i Food truck, i mitici chioschi furgone di ispirazione californiana sempre più diffusi anche in Europa. Come sempre, la loro offerta è costituita da cibo di qualità. Una bella occasione per arricchire la vostra visita, venendo a conoscere i chioschi dell’edizione 2019, in piazza Spreitenbach.

I PROTAGONISTI

Piazza Spreitenbach

Alaimo & Conticello – Il cibo di strada di Palermo dal 1834, Associazione Quelli della bombetta, Beestrò, Bracevia a tutta pecora, Brambù, Consorzio della focaccia di Recco con il formaggio, Famu – Sabaco D’Oc, L’Hamburgheria di Eataly – Eataly incontra… “La Granda”, Pantura – Storie di cibo, Polpetteria Artigiana Norma, Poormanger – Patate Ripiene, Sbaffalo – Le bufale di Cuneo on the road – Agri street food, Scottadito, Urban Food Italy, Zena Zuena.

Cortile delle Scuole Maschili

Arà è Sicilia, Cucina di Spreitenbach, Dalpian® Agrigelateria e Azienda Agricola, La Tigellina.com, Migliori olive all’ascolana, Pasta Natura, Slow Food Toscana.

Via Cavour

Salaria è, il furgone-negozio destinato a promuovere e commercializzare i prodotti provenienti dalle aziende presenti nell’area del cratere del terremoto del 2016, donato da Slow Food Italia grazie alla campagna La Buona Strada, ripartiamo dal cibo. Del Consorzio “Salaria è” fanno parte 27 imprese del comparto agroalimentare, agrituristico ed escursionistico presenti nei Comuni di Cittareale, Amatrice, Accumoli, Posta, Borbona, Micigliano e S. Rufina.

BIRRIFICI ARTIGIANALI

Né possono mancare i Birrifici artigianali – piazza Spreitenbach –, un dedalo di etichette brassicole italiane e straniere, tra le quali trovare quella che si sposa maggiormente col vostro palato e meglio si abbina con le proposte dei cibi di strada.

I PROTAGONISTI

Piazza Spreitenbach

Agribirrificio Kauss, Beba Birra integrale, Birra Alta Quota, Birra Elvo, Birra Mastino, Birra Terra di Lavoro, Birranova, Birrificio ’63, Birrificio ‘a Magara, Birrificio 61cento, Birrificio Agricolo Baladin, Birrificio Agricolo Bio La Stecciaia, Birrificio Aleghe, Birrificio artigianale Alba, Birrificio artigianale Sagrin, Birrificio Bari, Birrificio Castagnero, Birrificio del Forte, Birrificio della Granda, Birrificio Epica, Birrificio Filodilana, Birrificio Grado Plato, Gruit Birra Artigianale, Birrificio Lambrate, Birrificio San Michele, Birrificio Troll, Canediguerra, Croce di malto, Czech Beer – Birra Ceca, Kamun – La birra artigianale, Les Bières du Grand St. Bernard, Microbirrificio Casa Veccia – Ivan Borsato Birraio, Ofelia, Parsifal birrificio artigianale, Soralamà, Slow Food Tatry.

E poi ancora Mönchshof, in Via Audisio, nel Mercato internazionale.

Cucine di strada, Food truck, Piazza della Birra sono aperti dal venerdì alla domenica, dalle 12 alle 24, e il lunedì dalle 12 alle 20:30.