Dietro le quinte di Cheese

07 Settembre 2023

Ecco i partner che supportano la manifestazione.

Anche nell’edizione 2023 Cheese può fare affidamento sul sostegno di numerose aziende che con Slow Food condividono valori e visione. La quattordicesima edizione è quindi possibile anche grazie a partner nuovi e storici che mettono a disposizione degli organizzatori e delle centinaia di migliaia di visitatori competenze e attrezzature, oltre al sostegno economico fondamentale per la realizzazione di questo evento unico al mondo.

Non solo i main partner BBBell, Bper, Confartigianato Cuneo, eViso, Parmigiano Reggiano, Pastificio Di Martino, Quality Beer Academy, Reale Mutua, ma anche il prezioso supporto degli in kind partner. Queste aziende collaborano da molti anni con l’associazione della Chiocciola apportando tutto il loro know how alla grande squadra che contribuisce all’allestimento, all’organizzazione e alla gestione dei quattro giorni dedicati a pastori, casari e cuochi della rete internazionale di Cheese. 

Partiamo dalla Gran Sala dei Formaggi ed Enoteca e i vini provenienti da tutta Italia sono conservati in cantinette refrigerate del marchio Liebherr, gruppo tedesco che coniuga nelle sue apparecchiature per uso domestico e professionale risparmio energetico, qualità, design e innovazione. Sempre in Enoteca troviamo i sistemi di lavaggio professionale delle stoviglie di Winterhalter. Sempre presenti Bormioli Luigi e Bormioli Rocco, storiche aziende italiane punto di riferimento nella realizzazione di prodotti in vetro, che mettono a disposizione i loro prodotti in occasione della manifestazione. I loro iconici calici e bicchieri consentiranno ai partecipanti di vivere al meglio brindisi e degustazioni proposte dai sommelier professionisti della Fisar. L’acqua ufficiale di Cheese è San Bernardo, perfetta unione di qualità, tradizione ed eleganza con le sue fonti a 1300 metri sulle Alpi Marittime. All’evento San Bernardo propone l’acqua in lattina e presenta i suoi progetti legati alla sostenibilità e, in collaborazione con Slow Food, ai prati stabili con l’obiettivo di raggiungere l’impatto zero entro il 2026. In qualità di in kind partner anche Errebi concessionaria Renault, con le sue vetture in esposizione in via Principi di Piemonte.

In qualità di green partner partecipa Pool Pack, che riunisce 28 aziende italiane specializzate nella produzione, trasformazione, stampa e commercializzazione di packaging, Ricrea, Consorzio che dal 1997 promuove e agevola il riciclo degli imballaggi usati in acciaio e Palm SpA SB, impresa famigliare fondata nel 1980 a Viadana (Mn), che produce pallet in legno attraverso elevati standard tecnologici grazie all’ecodesign rispettoso dei principi del Life Cycle Thinking e del Design Sistemico.

In tutte le principali aree di accoglienza dell’evento i visitatori possono usufruire dei prodotti offerti dagli Area partner Baratti&Milano, storica confetteria e cioccolateria fondata a Torino nel 1858 e Pepino, una delle gelaterie più longeve d’Italia e d’Europa. 

Infine, Ambiente Servizi srl, concessionari ufficiali Sebach, offrono la soluzione migliore nelle situazioni in cui non sono previsti servizi igienici tradizionali.

Media partner dell’evento è TaBui, ormai app ufficiale degli eventi Slow Food.

Skip to content