23 Settembre

Chi mi dice che il formaggio è a latte crudo?

Bra-Piazza Spreitenbach

I consumatori attenti alle proprietà organolettiche del prodotto, al suo legame con il territorio e alla tradizione, privilegiano formaggi a latte crudo. Ma chi garantisce che questi lo siano davvero?

Il produttore ha l’obbligo di riportarlo in etichetta, ma anche l’analisi chimica sul contenuto di dell’enzima fosfatasi alcalina comunemente presente nel latte crudo può riverarlo. Ne parliamo approfondendo il progetto Fosfa-dop: un’iniziativa dell’Istituto zooprofillatico sperimentale del Piemonte Liguria e Valle d’Aosta, in collaborazione con il servizio vigilanza del Consorzio di Tutela formaggi DOP piemontesi. Il progetto è finanziato da Regione Piemonte – Direzione Agricoltura.

Incontro con degustazione.

Ingresso libero.

23 Settembre

15:00 - 16:00

Stand:
Assopiemonte Dop & Igp - Regione Piemonte | Incontri