21 Settembre

Le Ricette del dialogo: la strada dell’inclusione

Bra-Piazza Caduti per la Libertà

C’è una migrazione di cui si sente parlare poco sui media.

È quella che interessa le ragazze nigeriane vittime di tratta, coinvolte in un sistema criminale che le obbliga a prostituirsi una volta arrivate in Italia. L’incontro di sabato 21 settembre sarà l’occasione per stimolare una riflessione collettiva sulle potenzialità di un percorso di inclusione sociale delle comunità migranti, proprio a partire dal cibo. Tra i numerosi progetti nazionali e territoriali, una particolare menzione va all’iniziativa Le ricette del dialogo, co-finanziata dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, dove il cibo si rivela uno strumento chiave di riscatto e cittadinanza attiva.

Intervengono:

  • Grace Aigbeghian, mediatrice nigeriana per le vittime di tratta
  • Massimo Gnone, rappresentante UNHCR
  • Inalpi, per la promozione di processi di inserimento lavorativo
  • Abderrahmane Amajou, coordinatore dell’Ufficio migranti di Slow Food

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Slow Food ringrazia Inalpi per il sostegno offerto alle attività dei migranti a Cheese 2019.

21 Settembre

16:00 - 17:30

Stand:
Sala del Consiglio comunale
Gratuito
Codice:
CH19EVE160
Tipologia:
Tema:
Migranti
Location:
Sala del Consiglio comunale
Lingue evento:
it
Organizzato da:
Slow Food
Eventi correlati:
Libri viventi
Tagged for:
migranti