22 Settembre

Piemonte: capre e caprini di montagna

Bra-IPC Velso Mucci

Spesso le vallate montane sono accostate alla parola “abbandono”, all’idea dei paesi che si spopolano, dei giovani che se ne vanno altrove, in cerca di opportunità lavorative.

In controtendenza, le si può accostare alla parola “ritorno”, e sono sempre i giovani protagonisti di questo fenomeno. Uno di loro è Juri Chiotti, poco più di 30 anni, tornato in Valle Varaita dopo la conquista della stella Michelin in un ristorante cuneese, e forte di una convinzione: «Qualsiasi mestiere tu faccia, ma in particolare quello del cuoco, lo fai meglio nel territorio che conosci. E io, di questa valle, conosco ogni angolo, ogni produttore. Conosco i posti dove trovare le erbe selvatiche. E il meglio lo posso dare qua».

Con Juri, e attraverso due piatti realizzati con i formaggi di Gian Vittorio Porasso (Tuma d’crava – La servaja), parliamo della montagna come scelta, e di come l’impegno di cuochi e casari possa essere il fondamento del recupero e della tutela delle vallate montane.

In degustazione:

  • un primo a base di pasta fresca di latte e farina, con ragù di capra e toma stagionata;
  • un secondo che prevede l’uso della cagliata aromatizzata al fieno.

In abbinamento il Dogliani Superiore 2011 della Cantina San Fereolo (Cn) e il Langhe Nascetta Cecilia 2018 della Cascina Corte (Cn).

Evento acquistabile online fino alle 12 del 19 settembre. Nei giorni di Cheese verifica l’eventuale disponibilità di posti presso la Reception Eventi.

IPC Velso Mucci: Via Craveri, 8

22 Settembre

19:00 - 20:15

Stand:
Aula Laboratori | Workshop Rooms
Posti totali:
51
Posti disponibili:
8
Prezzo:
25 €
Prezzo soci:
20 €