22 Settembre

Soyalism

Bra-Via Vittorio

Soyalism mostra come in un mondo sempre più sovrappopolato e vittima dei cambiamenti climatici, il controllo della produzione dei beni alimentari sia diventato un enorme business per una manciata di poche gigantesche aziende.

Seguendo la filiera di produzione industriale della carne suina, dalla Cina al Brasile passando per Stati Uniti e Mozambico, il documentario descrive l’enorme movimento di concentrazione di potere nelle mani di queste multinazionali del cibo, che stanno mettendo fuori mercato centinaia di migliaia di piccoli produttori e trasformando in modo permanente interi paesaggi. A partire dai mega-allevamenti intensivi in Cina fino alla foresta amazzonica minacciata dalle coltivazioni di soia sviluppate per nutrire animali confinati in capannoni dall’altra parte del mondo, questo processo sta pregiudicando gli equilibri sociali e ambientali del pianeta.

Regia: Stefano Liberti e Enrico Parenti
Anno: 2018
Durata: 70’
Lingua originale: francese, portoghese, inglese
Sottotitoli: italiano

Il biglietto ha un costo di 4,50€ ed è acquistabile alle casse del cinema. Stefano Liberti interviene al dibattito.
Cinema Impero Multisala: Via Vittorio Emanuele II, 211

22 Settembre

20:30 - 22:00

Stand:
Cinema Impero
Codice:
CH19EVE095
Tipologia:
Tema:
Cambiamento Climatico
Slow Meat
Location:
Cinema Impero
Lingue evento:
it, fr, en, pt
Organizzato da:
Slow Food