degustazione

I sapori e le forme del latte di Puglia #2

slowfood mark

Paese

Bra, Italy

Ora locale

11:30

16 Settembre ore 11:30 nel tuo fuso orario

A pagamento

La Puglia ha molte anime, tutte diverse, ricche di biodiversità.

Ogni territorio (dal Gargano alla Capitanata, dai Monti Dauni alla Murgia, dalla Val d’Itria fino alle coste salentine) ospita razze animali che con il tempo si sono perfettamente adattate al clima e alle risorse presenti. Questo patrimonio zootecnico trasforma quanto offerto dal pascolo su cui vive in alimenti tradizionali, semplici e al tempo stesso raffinati, deliziosi e genuini. È tornato il momento di riscoprire le incredibili forme del latte di Puglia!

Il programma del 16 settembre – La transumanza

Parlando di transumanza mostriamo come la sua geografia unisce territori diversi e come abbia determinato manufatti architettonici – i ricoveri per gli animali – e artigianali – dai prodotti della lana ai formaggi ad altre preparazioni gastronomiche.

  • 11:30. La pecora gentile di Puglia. La razza che più incarna la pratica della transumanza è la gentile di Puglia che per secoli si è spostata fra le pianure del Tavoliere e i pascoli montani degli Appennini. Da questi viaggi sono scaturiti formaggi come il canestrato oltre ai caratteristici ritagli di carne essiccata della muschiska.
  • 14:00. La vacca podolica. Rustica e maestosa quest’antica razza bovina ha da sempre percorso i tratturi della transumanza regalando formaggi dal poco latte sottratto al vitello (il caciovalllo), burro da proteggere in una sacca di pasta filata (la manteca) e carni magre e saporite da far essiccare al sole per facilitarne il trasporto (la muschiska).
  • 18:30. La transumanza verticale. Non solo pecore o bovine, anche capre e suini hanno spesso seguito i sentieri di una transumanza verticale, spesso ancora praticata. Dai territori più alti ricchi di boschi a quelli più bassi vicini al mare dal clima più mite. Assaggiamo il capocollo di Martina Franca Presidio Slow Food e altri salumi che riportano alla memoria sentori di querce, così come formaggi caprini che raccontano lo scorrere delle stagioni.

Fruizione

Tutti i laboratori hanno un costo di 15€, 10€ per i soci Slow Food. Il ricavato sarà devoluto a progetti Slow Food quali gli Orti in Africa. È consigliabile riservare il proprio posto scrivendo a Luigia Ciuffreda: [email protected], 347 5931080. Diversamente, verificate direttamente allo stand eventuali posti ancora disponibili.

Cheese è organizzato da Slow Food e Città di Bra con il supporto di Regione Piemonte. L’edizione 2023 si svolge dal 15 al 18 settembre. Noi cheesiamo, siatecheese anche voi! #Cheese2023

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT

Luogo dell'evento: 
Bra - Regione Puglia – Slow Food Puglia – UnionCamere Puglia,
Cortile delle Scuole Maschili – Via Guglielmo Marconi 16 - Bra (Italy)
GPS: 44.6970445, 7.8519394

Tag in questo evento

Scopri altri eventi simili

Altri eventi in questo format

Skip to content