Rinascita pastorale e ritorno alla montagna

Paese

Bra, Italy

Ora locale

15:00

19 Settembre ore 15:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

Il pascolo estensivo, tipico dell’allevamento pastorale, dona alimenti più salubri, perché gli animali si nutrono di erbe e fieni, consumando risorse che non potrebbero nutrire l’uomo. Il pascolo leggero degli ovicaprini non compatta il terreno ma lo ossigena e il loro concime migliora la fertilità. La rinascita pastorale è un progetto per il futuro della montagna.

In un mondo travolto dalla crisi climatica, le pecore e le capre potrebbero essere un’opportunità per far rivivere la montagna e le aree marginali. Partiamo dalla borgata alpina di Paraloup, recuperata dalla Fondazione Nuto Revelli, e trasformata in un modello di sviluppo sostenibile per la montagna, e raccontiamo altre storie di rinascita pastorale. 

A seguire degustazione di salumi e formaggi ovicaprini.

Intervengono:

Alessandro Ottenga, manager culturale e direttore di Borgata Paraloup, Piemonte

Marcello Volanti, medico veterinario, consulente in agricoltura biologica, membro dell’associazione per la promozione e la tutela della pecora brogna, Veneto

Pietro Venezia, medico veterinario, membro dell’Associazione Veterinari Senza Frontiere

Deborah Bianchi, allevatrice del Presidio della pecora cornigliese, Poderi Bianchi Galli, Emilia-Romagna

Modera: Maurizio Dematteis, giornalista e scrittore, direttore di Dislivelli

Durante l’incontro verrà proiettato il video: “Pastorizia: un sistema di produzione sostenibile e positivo per la natura” realizzato da ILRI (International Livestock Research Institute). Il video verrà presentato da Marco Buemi, esperto di sviluppo sostenibile e filmmaker. 

In adeguamento alle norme vigenti, gli appuntamenti della Casa della Biodiversità a Cheese 2021 sono accessibili esclusivamente ai detentori del Certificato verde. Ogni appuntamento è accessibile a un massimo di 50 persone. Non c’è prenotazione. È consigliabile presentarsi in loco 15 minuti prima dell’inizio.

Cover image le capre bionde dell’Adamello del Presidio del fatulì della Val Saviore, Ph. Archivio Slow Food

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT

Luogo dell'evento: 
Piemonte - Bra, Casa della Biodiversità
Cortile delle scuole Maschili - Bra (Italy)

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Scopri altri eventi simili