Formaggi senza frontiere

28 Luglio 2021

Formaggi senza frontiere: pubblichiamo oggi le due conferenze online di Cheese 2021, dedicate a tutti coloro che vogliono approfondire e capirne di più sui grandi temi dell’evento, ma anche – o soprattutto – a quanti quest’anno non potranno prendervi parte.

Due appuntamenti online in un giorno, il 16 settembre, pensati come anticipazione di quel che potrete trovare a Bra e per darvi modo di conoscere le esperienze di chi con i formaggi e gli animali ci lavora da una vita, e potrà aprirvi gli occhi su questi mondi meravigliosi.

Per i nostri formaggi senza frontiere, dunque, vi proponiamo due occasioni di partecipazione e di ascolto. Iniziate a segnarvele in calendario, e seguite i nostri approfondimenti su questo sito nei prossimi giorni.

Noi e gli animali – 16 settembre, ore 16, online

Noi e gli animali The animals and us
Caciofiore della campagna romana, Presidio Slow Food, Lazio. Ph. Alberto Peroli

Considera gli animali. Con questo claim evidenziamo come Cheese sia l’occasione per ripensare insieme il nostro rapporto con le altre specie, con gli animali selvatici e soprattutto con quelli di allevamento.

Per millenni con gli animali abbiamo condiviso ricoveri, migrazioni, freddo, fame, paure. Ci hanno coperto, riscaldato, nutrito con il loro latte e con la loro stessa carne, per sopravvivere su un pianeta che è anche il loro. Noi e gli animali apparteniamo allo stesso regno, siamo animali anche noi, ma la modernità ci ha separati. L’industrializzazione ha trasformato l’allevamento in un rapporto economico in cui non c’è spazio per una relazione con gli animali. Abbiamo costruito spazi distinti in cui gli animali conducono una vita breve e piena di sofferenza.

Ci voleva un cortocircuito globale, ambientale e sanitario, per farci interrogare sulla loro esistenza e su cosa siamo diventati, per capire che abbiamo bisogno degli animali per vivere bene in questo mondo, per conservare territori e pascoli, per produrre cibi nutrienti e salubri, per ritrovare umanità.

Iscriviti a questo link per fruire dell’evento con servizio di interpretariato!

L’essenziale è invisibile agli occhi: la battaglia per i prodotti naturali – 16 settembre, ore 19, online

fiore sardo dei pastori prodotti naturali
Fiore sardo dei pastori, Presidio Slow Food, Sardegna. Ph. Alberto Peroli

La battaglia per i prodotti naturali, senza l’aggiunta di fermenti industriali, è una battaglia che Cheese sta portando avanti con convinzione, a partire dall’edizione 2017.

Perché parlare di prodotti naturali? Perché farne una battaglia? Negli ultimi 50 anni abbiamo perso una quantità enorme di biodiversità microbica senza accorgercene. Quasi tutti i vini del mondo si fanno con due o tre ceppi di lieviti, prodotti nella stessa regione francese da un’unica impresa. E sta succedendo la stessa cosa con i formaggi. La ricchezza di forme, colori e sapori dei formaggi nasce innanzitutto dalla biodiversità invisibile: la microflora che vive nel latte crudo e quella che viene trasferita al latte dal suolo, dal pascolo, dagli animali, dagli ambienti di lavorazione e stagionatura.

Se affidiamo i processi di fermentazione alle bustine di starter selezionati dalle multinazionali, perdiamo un patrimonio di sapori inestimabile, spezzando inesorabilmente il legame dei formaggi artigianali con il proprio territorio. Per questo Slow Food promuove i prodotti naturali: i formaggi realizzati senza l’aggiunta di fermenti industriali, i pani a lievitazione naturale, i salumi senza additivi e conservanti, i vini fatti con lieviti autoctoni.

Iscriviti a questo link per fruire dell’evento con servizio di interpretariato!

Ma i formaggi senza frontiere non esauriscono qui… Le conferenze – dal vivo – alla Casa della Biodiversità

Se vi interessa approfondire e preferite farlo dal vivo, comunque, non temete: le conferenze di Cheese tornano anche, dal vivo, alla Casa della Biodiversità! Qui, come tutti gli anni ci incontriamo con i produttori, esploriamo aspetti del loro lavoro, ne conosciamo problemi e successi. E vi aspettiamo, per darvi maggiori informazioni in merito, il 10 agosto!

Connettiti a questa pagina dal 10 di agosto per scoprire tutte le conferenze, fisiche e online, oppure seleziona il format “Conferenza” sul nostro calendario.

Cover image, Brousse di capra del Rove, Presidio Slow Food, Francia. Ph. Nicola Robecchi