Nel Cortile delle Scuole Maschili, il grande spazio “Casa libera del burro e del gelato” è curato da Inalpi insieme ad Alberto Marchetti, ed è appunto dedicato a due delle forme del latte più note, e all’alimento da cui traggono origine.

Tra gli attori protagonisti, da una parte il burro piemontese e il burro chiarificato ottenuti da panna di centrifuga da latte 100% piemontese della filiera corta e certificata Inalpi, e prodotti nel rispetto della qualità del latte, la tutela ambientale, la salute delle mandrie e la valorizzazione dei piccoli conferenti locali che operano in zone difficili e con pochi animali in lattazione.

Dall’altra, una delle forme del latte più amate quella – golosissima – rappresentata dal gelato di Alberto Marchetti. Curiosi di saperne di più sulla Casa libera del burro e del gelato? Seguiteci!

Gli eventi in programma

burro
Butter

Numerosi gli eventi in programma, tutti strutturati con un approfondimento cui segue un assaggio. Si passa dalle molte forme che il burro può assumere nell’alta cucina – in evidenza gli appuntamenti con Gian Piero Vivalda, chef stellato dell’Antica Corona Reale – o in pasticceria, come ingrediente dei grandi lievitati, a curiosi test per mettere alla prova le vostre capacità. Che differenze ci sono tra il burro fresco e anidro? Sapreste coglierle assaggiando… un pandoro?

Ovviamente parliamo anche di gelato: insieme a Guido Gobino e Alberto Marchetti raccontiamo la nascita del sorbetto al cioccolato con il Presidio del cacao della Chontalpa, con Latterie Inalpi e Pepino 1884 parliamo dell’uso dell’ingrediente primario nel gelato. Sta invece a Claudia Ciancio, biologa di Pontevecchio, il compito di spiegare quale sia l’importanza dell’acqua nel gelato.

La rete migrante di Slow Food porta a Cheese il racconto della quinoa con leche. La quinoa con leche è un dessert molto popolare e tradizionale in Perù. O meglio, è un adattamento moderno della ricetta dell’arroz con leche, realizzata cambiando l’ingrediente di base con la quinoa. Si tratta di un classico budino di riso o quinoa, e ogni casa ha la propria ricetta.

Scopri tutto il programma!

Un nuovo progetto per la Val di Vara

Il momento di riflessione più importante è dedicato alla presentazione di un nuovo progetto, domenica alle 12:45. La Val di Vara è nota per essere una delle aree a maggiore vocazione biologica d’Italia. Un anno fa Latterie Inalpi Spa di Moretta è entrata in affitto del ramo di azienda della Ars Food di Varese Ligure, salvaguardando produzioni e maestranze. Nella giornata conclusiva di Cheese, viene presentato in anteprima un nuovo pezzo di quel progetto, che prevede la realizzazione di una linea di yogurt bio in sinergia di alcuni Presìdi Slow Food. A seguire, la presentazione del Bilancio sociale Inalpi.

Scopri di più!

Gelati per tutti i gusti

Ma la Casa libera del burro e del gelato non è solo questo. Tutti i giorni, infatti, potrete sperimentare alcuni dei gusti messi a punto da Alberto Marchetti:

  • Fior di panna
  • Fior di burro
  • Fior di yogurt
  • Sorbetto al cioccolato Chontalpa*
  • Pistacchio di Bronte Dop*
  • Ramassin della Val Bronda*
  • Cheesecake piemontese con robiola di Roccaverano*
  • Caffè espresso Huehuetenango*
  • Uva fragola
  • Zabaione di Alberto

I gusti contrassegnati con l’asterisco sono realizzati con Presìdi Slow Food.